Controlli di qualità

Controllo qualitativo

Di tutto il seme prodotto, la legislazione italiana impone l'autocertificazione, riguardante la concentrazione totale di spermatozoi per dose, la percentuale di spermatozoi progressivamente mobili e il numero di spermatozoi progressivamente mobili per dose dopo scongelamento.

centro tori

Pertanto, prima che il seme venga commercializzato, un campione per ogni partita prodotta viene valutato dopo scongelamento per i parametri qualitativi.

Tale autocertificazione viene costantemente verificata attraverso controlli a campione eseguiti dal laboratorio specializzato “Lazzaro Spallanzani”, appositamente delegato dal Ministero delle Risorse Agricole, Alimentari e Forestali.

Su tutte le partite campionate viene inoltre effettuata la verifica dell'identita' del toro tramite il confronto fra specifici marcatori genetici del DNA estratto dagli spermatozoi, rispetto al DNA preventivamente estratto dal sangue di ciascun riproduttore.

 

Aspetti igienici

Fra i parametri qualitativi del materiale seminale prodotto viene posta particolare attenzione alla "pulizia" del seme e quindi tutte le fasi della produzione avvengono secondo criteri di massima igiene.

Sulle dosi di seme prodotte, inoltre, il Centro Tori dispone periodicamente l'effettuazione di controlli a campione per verificare un'eventuale presenza di flora microbica indesiderata.